»"/>

19/03/2021 – AVVISO AGLI ISCRITTI SULLA POSSIBILITA’ DI COMPENSAZIONE DEI CREDITI FORMATIVI – SCADENZA 30/06/2021

Si informano gli iscritti che, alla luce delle indicazioni fornite dal CNF, nell’Area Riservata di “Sfera” è stato attivato un nuovo pulsante per consentire la compensazione dei crediti “eccendenti” acquisiti nell’anno solare 2020 con quelli conseguiti nel triennio precedente (2017-2019).

Si ricorda che per il triennio formativo 2017-2019 era necessario conseguire un minimo di 60 crediti formativi (di cui almeno 9 in materie obbligatorie); sarà, pertanto, possibile trasferire su tale triennio i crediti conseguiti nell’anno 2020 “eccedenti” il minimo previsto (fissato nel numero di 5, di cui 2 in materia obbligatoria).

Questa operazione potrà essere eseguita dagli iscritti autonomamente, accedendo alla consueta Area Riservata dell’applicazione “Sfera” (www.albosfera.it) e seguendo le indicazioni appresso riportate:

  • premere il pulsante “Formazione”,
  • selezionare il periodo formativo “Anno transitorio 2020″,
  • premere il pulsante “Eventi prenotati / frequentati”,
  • premete il pulsante “Sposta crediti ad anno precedente” (cioè il pulsante “Freccia sinistra”).

Lo spostamento dei crediti dovrà essere effettuato entro e non oltre il 30 giugno 2021; successivamente a tale data, infatti, verrà attivato il pulsante per consentire la compensazione dei crediti “eccedenti” acquisiti nell’anno solare 2020 con quelli del corrente anno.

Si rammenta, altresì, a tutti gli Avvocati e Praticanti abilitati che gli anni 2020 e 2021 non verranno computati ai fini del triennio formativo e, quindi, sono da considerarsi periodi formativi indipendenti, per i quali il CNF ha fornito le seguenti indicazioni:

  • ANNO 2020: crediti da acquisire n. 5, di cui 3 nelle materie “ordinarie” e 2 nelle materie “obbligatorie” (cioè, deontologia, ordinamento professionale e previdenziale);
  • ANNO 2021: crediti da acquisire n. 15, di cui 12 nelle materie “ordinarie” e 3 nelle materie “obbligatorie” (cioè deontologia, ordinamento professionale e previdenziale);
  • Il periodo formativo triennale riprenderà (salvo diverse indicazioni) col triennio 2022-2024.

NOTA BENE

  • Una volta trasferiti i crediti formativi dal 2020 al triennio 2017-2019, non si potranno più ripristinare per l’anno 2020: pertanto, si prega di eseguire l’operazione con la dovuta attenzione;
  • La compensazione potrà essere eseguita esclusivamente per l’intero numero di crediti ottenuti in un singolo evento (in pratica, se per un evento sono stati attribuiti 3 crediti, non si potranno compensare 1 o 2 crediti ma soltanto 3).

 

Il Presidente
Avv. Guido Casalino