»"/>

15/04/2021 – ESAME AVVOCATO SESSIONE 2020: Nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione forense (Decreto del Ministero della Giustizia 13 aprile 2021)

Gentili Dottori,

come sicuramente è a Vostra conoscenza, nella Gazzetta Ufficiale n. 89 del 14 aprile 2021, è stato pubblicato il Decreto del Ministero della Giustizia 13 aprile 2021, che ha fissato la data del 20 maggio 2021 per l’inizio delle prove per l’esame di Stato all’abilitazione all’esercizio della professione forense, con modalità eccezionali vista l’emergenza sanitaria da Covid tuttora in corso nel nostro Paese.

In attesa della definitiva composizione delle sottocommissioni (ultimate le quali sarà fissato il consueto incontro con i componenti designati dal nostro Ordine), il COA ha ritenuto opportuno sottoporre alla Vostra attenzione alcune disposizioni contenute nel suddetto provvedimento ministeriale, al fine di evitare che possiate incorrere in decadenze.

In particolare, all’art. 5 del Decreto del Ministero della Giustizia (“Modalità di comunicazione della rinuncia alla domanda di ammissione”) è stato previsto che <<…1. Il candidato che non intenda sostenere le prove d’esame deve procedere a formalizzare la rinuncia alla domanda di ammissione, collegandosi al sito internet del Ministero della giustizia, «www.giustizia.it», alla voce «Strumenti/Concorsi, esami, assunzioni» e accedendo al sistema usando le credenziali gia’ in suo possesso. 2. La rinuncia alla domanda di partecipazione deve essere redatta compilando l’apposito modulo (FORM) entro il termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto. 3. Dopo aver completato l’inserimento e la conferma dei dati, il sistema informatico notifichera’ l’avvenuta ricezione, fornendo una pagina di risposta che contiene il collegamento al file, in formato .pdf, «rinuncia alla domanda di partecipazione». Per la corretta compilazione occorre seguire le indicazioni contenute nella maschera di inserimento delle informazioni richieste dal modulo…>>.  

All’art. 6 del suddetto Decreto (“Modalità di comunicazione dell’opzione delle materie”), invece, è stabilito che <<…1. Per esprimere l’opzione per le materie di esame prescelte per la prima e per la seconda prova orale, il candidato deve accedere all’area personale indicata dall’art. 4 del decreto del Ministro della giustizia 14 settembre 2020, usando le credenziali in suo possesso, compilando l’apposito modulo. 2. La mancata comunicazione delle materie prescelte per la prima e per la seconda prova orale entro il termine di dieci giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto verra’ considerata quale rinuncia alla domanda di partecipazione…>>.

 

Il COA Vi invita, quindi, a prestare la massima attenzione alle disposizioni contenute nel Decreto del Ministero della Giustizia 13 aprile 2021, che si allega alla presente.

Cordiali saluti.

 

CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI
DI NOCERA INFERIORE

n° 1 allegato disponibile: