10/09/2020 – PRESIDENTE DEL COA: nota agli iscritti su problematiche riscontrate in data odierna per l’accesso alla palazzina adibita al settore civile

Si informano gli iscritti che le lunghe code ed i notevoli disagi riscontrati dagli Avvocati stamattina per accedere alla palazzina “C” della cittadella giudiziaria (adibita al settore civile), dovuti alla recente entrata in funzione del metal detector e del sistema di scansione a raggi X per controllare le borse di chi entra nell’edificio, sono stati tempestivamente segnalati al Presidente del Tribunale.

Il COA, infatti, si è immediatamente adoperato per proporre al dottor Antonio Sergio Robustella una soluzione alla problematica, chiedendo che gli Avvocati accedano alla struttura attraverso un ingresso riservato, senza dover essere sottoposti alle verifiche di sicurezza.

Il Presidente del Tribunale, accogliendo l’istanza del COA, ha disposto che – a partire da domani (11.09.2020) – gli Avvocati potranno accedere all’edificio destinato al settore civile (Palazzina “C”) attraverso un varco dedicato ed esibendo il solo tesserino di iscrizione all’Albo, fatte salve – in ogni caso – le disposizioni attualmente vigenti per il tracciamento delle persone all’interno della cittadella giudiziaria.

Cordialmente.

Il Presidente
Avv. Guido Casalino