27/02/2020 – ESTRATTO DELIBERA DEL COA DEL 14/02/2020: Riassetto e sistemazione aule penali e locali adiacenti.

ESTRATTO DAL REGISTRO DEI VERBALI DELLE ADUNANZE CONSILIARI

VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO N.  3 DEL 14 FEBBRAIO 2020

L’anno 2020, il giorno 14 (quattordici) del mese di febbraio, alle ore undici e trenta (11.30), nei locali dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore alla Via G. Falcone, si è riunito il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, giusta determinazione del Presidente, Avv. Guido Casalino, per discutere e deliberare sul seguente O.d.G.:

– omissis –

Si discute sul 35° punto posto all’O.D.G. Successivamente alla relazione del consigliere Sirica, il Consiglio, all’unanimità dei presenti, così delibera:

Udita la relazione del Consigliere Sirica sull’adozione di iniziative a sostegno del decoro udienza ed aule penali, Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati delibera, ad unanimità, di:

  • Raccomandare l’uso della toga in udienza, come previsto dalla normativa vigente, anche con la messa a disposizione gratuita di toghe presso il Consiglio dell’Ordine ed attraverso l’affissione di appositi avvisi agli ingressi delle aule (previa autorizzazione del Presidente del Tribunale), mettendo a conoscenza del presente deliberato gli iscritti ed i magistrati giudicanti del penale;
  • Apporre apposita segnaletica in aula (previa autorizzazione del Presidente del Tribunale), per rappresentare che l’utilizzo dei banchi muniti di microfono è riservato agli avvocati al momento impegnati a patrocinare;
  • Richiedere al Presidente del Tribunale la presenza, compatibilmente con le esigenze dell’UNEP, di Ufficiali Giudiziari in aula penale durante le udienze;
  • Apporre apposita indicazione delle aree riservate al pubblico, ai testimoni ed ai consulenti (previa autorizzazione del Presidente del Tribunale), onde evitare l’uso dei banchi e delle sedie riservati agli avvocati, con espressa richiesta al Giudice di verificare il rispetto di quanto sopra;
  • Acquistare ed apporre attaccapanni riservati ai soprabiti degli avvocati in prossimità delle aule penali, previa autorizzazione della Presidenza del Tribunale;
  • Censire gli armadietti antistanti le aule di udienza penale, con riassegnazione a nuovi avvocati di quelli ora non più in uso e/o abbandonati, previa acquisizione di autorizzazione da parte dei rispettivi proprietari (o di loro eventuali eredi); individuare – in accordo con la Presidenza del Tribunale – di un’area dove allocare nuovi armadietti per gli iscritti che intendano usufruirne, che provvederanno ad acquistarli a loro spese e, dunque, senza alcun onere economico per il COA.

– omissis –

F.to: Avv. Guido Casalino – Presidente; Avv. Umberto Mancuso – Consigliere Segretario.

Per copia conforme

Nocera Inferiore, 14 febbraio 2020

IL PRESIDENTE
Avv. Guido Casalino