Il Mediatore – Chi è

Chi è il Mediatore dell’O.d.C. di Nocera Inferiore

Il Mediatore dell’Organismo di Conciliazione del Foro di Nocera Inferiore deve essere un avvocato o praticante avvocato.
In ogni caso deve avere svolto con esito positivo il Corso per Mediatore tenuto da un Ente formatore abilitato dal Ministero della Giustizia.
Il Mediatore deve dichiarare al momento della iscrizione:
· di essere a conoscenza degli obblighi del Mediatore  prescritti dalla Legge, dallo Statuto, dal Regolamento dell’Organismo di Conciliazione del Foro di Nocera Inferiore e dal Codice Etico del Mediatore predisposto dall’Organismo, consapevole che la violazione degli stessi comportano oltre che le sanzioni di Legge, l’apertura immediata da parte dell’Organismo di un procedimento di cancellazione dall’elenco dei conciliatori e la trasmissione immediata di copia dei relativi atti e documenti al Consiglio dell’Ordine professionale di appartenenza per gli adempimenti di competenza;
· di aver preso visione dello Statuto e del Regolamento dell’Ente e di accettarne gli obblighi che ne scaturiscono;
· di essere a conoscenza che per il mantenimento della iscrizione all’Elenco dei conciliatori è tenuto a versare annualmente, nei modi e nei tempi prescritti dall’Organismo di Conciliazione con proprio atto deliberativo, alla tesoreria dell’Organismo una quota determinata da quest’ultimo annualmente ed indicata nel proprio bilancio di previsione. (Sono esentati dal pagamento del contributo annuale per i primi due anni, a far data dall’anno di iscrizione nell’elenco, esclusivamente i conciliatori che hanno conseguito l’abilitazione con il corso tenuto/patrocinato dall’Organismo di Conciliazione del Foro di Nocera Inferiore)
· di essere a conoscenza che tutte le comunicazioni con l’Organismo di Conciliazione del Foro di Nocera Inferiore avverranno esclusivamente tramite Posta elettronica certificata e/o area riservata e sicura in internet;
· di essere a conoscenza che il saldo delle proprie competenze per l’attività di mediazione prestata quale Mediatore avverrà, previa esibizione di regolare fattura e secondo gli importi previsti dalla tabella delle indennità assunta dall’Organismo, esclusivamente a mezzo bonifico bancario e comunque successivamente al pagamento delle indennità dovute da parte delle parti interessate alla conciliazione per la quale si è prestata la propria opera;
· di consentire la pubblicazione dei propri dati sul sito internet dell’Organismo a pubblicità e garanzia della qualità del servizio offerto.
I Mediatori iscritti nell’Elenco devono svolgere la loro attività nel rispetto del Codice Etico approvato dall’ODC e devono mantenere i livelli qualitativi richiesti dall’ ODC, frequentando corsi di formazione e di aggiornamento.
Il Mediatore di un procedimento, in cui tutte le parti sono ammesse al gratuito patrocinio, deve svolgere la sua prestazione gratuitamente. Nel caso in cui le condizioni predette riguardino solo una delle parti, il mediatore riceve un’indennità ridotta, in misura corrispondente al numero delle parti che non risultano ammesse al gratuito patrocinio.
I mediatori sono suddivisi nei seguenti gruppi, a lo volta divisi in classi, secondo i criteri a fianco di ciascuna indicati:

GRUPPO BASE:

  • BASE1           Praticante  o Avvocato con meno di 6 anni anzianità
  • BASE2           Praticante o Avvocato con meno di 6 anni di + 1 corso di aggiornamento.
  • BASE3           Praticante o Avvocato con meno di 6 anni di + 2 corsi di aggiornamento.

GRUPPO MEDIO:

  • MEDIO1        Avvocato con anzianità superiore a  6 anni e minore di 15 anni
  • MEDIO2        Avvocato con anzianità superiore a 6 anni e minore di 15 anni + 1 corso aggiornamento
  • MEDIO3        Avvocato con anzianità superiore a 6 anni e minore di 15 anni + 2 corsi aggiornamento

GRUPPO MASTER:

  • MASTER1     Avvocato con anzianità superiore a 15 anni
  • MASTER2     Avvocato con anzianità superiore a 15 anni + 1 corso di aggiornamento
  • MASTER3     Avvocato con anzianità superiore a 15 anni + 2 corsi di aggiornamento
  • MASTER4     Avvocato con anzianità superiore a 15 anni + 3 corsi di aggiornamento

I mediatori possono richiedere di essere iscritti contemporaneamente, avendone i requisiti, in altra classe del gruppo di appartenenza ovvero in altra classe del gruppo immediatamente precedente a quello di appartenenza
Il passaggio da BASE3 a MEDIO e da MEDIO3 a MASTER ,per coloro che non sono in possesso del requisito della anzianità, richiede il superamento di un esame disciplinato da apposito regolamento.
I Mediatori sono iscritti su domanda in elenchi divisi per materia. Possono, altresì, richiedere di essere iscritti avendone i requisiti in più materie. Per il gruppo Base i mediatori sono iscritti per tutte le materie.
Elenchi Mediatori per materia:

  1. diritti reali
  2. divisione; successioni ereditarie; patti di famiglia
  3. condominio;  locazione; comodato;  affitto di aziende
  4. risarcimento danni da circolazione di veicoli e natanti; risarcimento danni da colpa medica; risarcimento danni da diffamazione;
  5. contratti assicurativi, bancari e finanziari

Le modalità di assegnazione dell’incarico sono previste da apposito regolamento approvato dall’Organismo.
Il designato Mediatore, presa visione della documentazione, dichiara agli atti dell’Organismo, la insussistenza di motivi di incompatibilità con l’assunzione dell’incarico nonché la propria imparzialità. In caso di dichiarata incompatibilità l’Organismo provvede a designare un nuovo Mediatore nel rispetto del citato Regolamento.
Le parti possono individuare congiuntamente il Mediatore tra i nominativi inseriti all’interno della lista. In controversie di particolare complessità, l’Organismo può concordare con il Mediatore l’individuazione di un coadiutore del Mediatore, con il consenso scritto delle parti, e senza aggravio di spese per le medesime. Le parti possono richiedere all’Organismo, in base a giustificati motivi, la sostituzione del Mediatore individuato.
Il Mediatore non potrà comunque svolgere in seguito, tra le stesse parti e in merito alla stessa controversia, funzioni di difensore o di arbitro.