Sanzione per mancata comunicazione dei dati

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

(Art. 47 D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33
Art. 47 Sanzioni per casi specifici)

NON sussistono i presupposti per la pubblicazione in quanto:

  • ai componenti il Consiglio non si applica la restante previsione di cui all’art. 14 del D. L.vo 14 marzo 2013, n. 33 nella parte in cui stabilisce la pubblicazione dei dati patrimoniali dei componenti degli organi di indirizzo. Il decreto legislativo n. 97 del 2016 ha ristretto l’anzidetto obbligo ai soli componenti degli organi di indirizzo politico di Stato, regioni ed enti locali [cfr. art. 13 lett. b), che ha modificato l’art. 14 del d. lgs. 33/2013)
  • Il Consiglio dell’Ordine non ha enti pubblici vigilati e/o controllati né partecipazioni in società di diritto privato
Per eventuali aggiornamenti all’articolo riportato si prega di fare riferimento alla normativa pubblicata presso questo link: www.normattiva.it