»"/>

15/09/2021 – BANDO PER L’ATTRIBUZIONE DI UN “PREMIO IN MEMORIA DELL’AVV. VERONICA STILE” PER I TRE MIGLIORI ATTI GIUDIZIARI IN MATERIA DI DIRITTO CIVILE – scadenza 15/10/2021

BANDO PER L’ATTRIBUZIONE DI UN “PREMIO IN MEMORIA DELL’AVV. VERONICA STILE” PER I TRE MIGLIORI ATTI GIUDIZIARI IN MATERIA DI DIRITTO CIVILE

1^ EDIZIONE – ANNO 2021

 

  1. Oggetto del bando

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, con il patrocinio e il contributo economico dell’associazione “Fare Comune” con sede in Nocera Inferiore (SA) e della casa editrice “Giuffrè” – agenzia di Salerno, ha deliberato di istituire un premio dedicato alla memoria dell’Avv. Veronica Stile, compianta Collega del nostro Foro prematuramente scomparsa all’età di trentatré anni; ciò al fine di tenerne vivo il ricordo e di onorarne le qualità umane, professionali e morali.

Il premio sarà erogato in favore di coloro che redigeranno i 3 (tre) migliori atti giudiziari in materia di “Diritto Civile”, su una traccia che sarà predisposta dalla Commissione esaminatrice, secondo i termini e le modalità di seguito specificate.

 

  1. Finalità

Il bando è riservato ai giovani Avvocati e Praticanti abilitati iscritti al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore che non abbiano compiuto 33 (trentatré) anni di età alla data dell’11.11.2021, con la finalità di offrire agli stessi la possibilità di beneficiare di un contributo economico da utilizzare per l’avviamento della professione forense e la propria formazione accademica.

La prova scritta si svolgerà entro e non oltre la fine del mese di ottobre 2021           (salvo eventuale rinvio determinato dall’attuale situazione pandemica e/o da motivi organizzativi); la data in cui si svolgerà la prova sarà comunicata a tutti i partecipanti alla scadenza del termine per la presentazione delle domande.

  1. Premi

La Commissione esaminatrice premierà i vincitori con l’assegnazione di una somma complessiva pari ad €uro 1.750,00 (millesettecentocinquanta/00), al lordo delle eventuali ritenute fiscali e senza alcun onere di carattere economico per l’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore; tale importo, infatti, è messo interamente a disposizione dall’Associazione “Fare Comune” di Nocera Inferiore (€uro 1.500,00) e dalla casa editrice “Giuffrè” – agenzia di Salerno (€uro 250,00).

Il contributo economico offerto ai vincitori (sotto forma di “buono spesa”) sarà riservato esclusivamente per l’acquisto di manuali giuridici e/o riviste giuridiche e/o supporti informatici legislativi e giurisprudenziali. 

All’esito della valutazione degli elaborati da parte della Commissione esaminatrice, i premi saranno così ripartiti:

  • €uro 1.000,00 (mille/00) al primo classificato (offerti dall’associazione “Fare Comune”);
  • €uro 500,00 (cinquecento/00) al secondo classificato (offerti dall’associazione “Fare Comune”);
  • €uro 250,00 (duecentocinquanta/00) al terzo classificato (offerti dalla casa editrice “Giuffrè” – agenzia di Salerno).

  1. Pubblicazione

Al presente bando si darà ampia pubblicità, sia mediante pubblicazione sul sito dell’Ordine degli Avvocati di Nocera inferiore, che con ogni altro mezzo ritenuto idoneo.

  1. Destinatari

Al bando potranno partecipare – gratuitamente – tutti gli Avvocati e i Praticanti abilitati regolarmente iscritti all’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, che non abbiano compiuto 33 (trentatré) anni di età alla data dell’11.11.2021.

  1. Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al bando è scaricabile dal sito dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore: https://www.ordineavvocatinocerainferiore.it. Ogni candidato che intenda partecipare alla prova dovrà far pervenire la domanda di partecipazione (allegata al presente bando) mediante consegna a mani presso la Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore  oppure mediante invio a mezzo p.e.c. al seguente indirizzo: ord.nocerainferiore@cert.legalmail.it.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15.10.2021; non si terrà conto delle domande che perverranno oltre la data innanzi indicata.

Per motivi organizzativi dovuti alla situazione epidemiologica in atto, la prova                 – che si svolgerà in presenza presso le sale dell’Ordine degli Avvocati – è a numero programmato.

Il numero massimo di Avvocati e Praticanti abilitati che potranno accedere al bando è fissato in 50 (cinquanta); a tal fine, farà fede la data e l’ora di ricezione della domanda di ammissione.

 

  1. Commissione esaminatrice

La commissione esaminatrice – composta da un numero massimo 5 (cinque) componenti – sarà nominata dal Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore, a sua esclusiva discrezione, e sarà composta da membri interni ed esterni, esperti nel settore giuridico di pertinenza della materia del bando.

La Commissione designerà al suo interno il proprio Presidente e individuerà la traccia dell’atto giudiziario in materia di “Diritto Civile” che dovranno redigere i partecipanti.

Per la correzione degli elaborati, la Commissione avrà a disposizione un punteggio massimo di 25 (venticinque) punti, che saranno attribuiti in base ai seguenti criteri:

–  conoscenza dell’istituto oggetto della traccia e dei principi fondamentali della materia: da 0 a 5 punti;

– capacità di focalizzazione degli aspetti rilevanti (questioni di maggior rilievo normativo e giurisprudenziale): da 0 a 5 punti;

–  capacità del candidato di procedere all’analisi dello specifico problema sottopostogli e di proporre una logicamente argomentata in coerenza con gli istituti e i principi della materia: da 0 a 5 punti;

– metodologia adottata nella redazione dell’atto: da 0 a 5 punti;

– qualità stilistica e di sintesi, correttezza formale e grammaticale, leggibilità e chiarezza dell’esposizione: da 0 a 5 punti.

La Commissione stilerà, quindi, una graduatoria di merito dei pareri presentati.

Le funzioni di segretario/a della Commissione (senza diritto di voto) saranno svolte da un Consigliere all’uopo incaricato dal Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore.

I giudizi e le valutazioni espresse dalla Commissione sono insindacabili.

  1. Esito del bando

L’esito della Commissione Giudicatrice sarà pubblicato sul sito dell’Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore per 15 giorni consecutivi.

  1. Conferimento del premio

La premiazione dei vincitori avverrà in forma pubblica, nel corso di un’apposita cerimonia che si terrà nella data che sarà stabilita e pubblicizzata sul sito web istituzionale dell’Ordine e comunicata – con congruo anticipo – ai primi tre classificati; in tale occasione, i vincitori del premio saranno chiamati ad esporre i contenuti dei propri elaborati.

  1. Proprietà degli elaborati inviati

Tutti gli elaborati consegnati alla Commissione giudicatrice non saranno restituiti.

La titolarità intellettuale degli elaborati presentati rimane in esclusiva proprietà dell’autore dell’atto giuridico medesimo, conformemente a quanto previsto dalle norme sulla tutela del diritto d’autore vigenti nella normativa italiana (legge 22 aprile 1941, n.633 “protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio” e successive modificazioni, e dal Titolo IX del Libro Quinto del Codice Civile).

  1. Tutela della privacy

I partecipanti autorizzano il trattamento dei dati personali a pena di esclusione dalla selezione.

Con riferimento alle disposizioni di cui al D. Lgs. 196/2003 e successivo GDPR 2016/679, si informano i partecipanti che i dati personali forniti dai candidati sono registrati e trattati esclusivamente per le finalità di gestione delle attività inerenti al bando, nel pieno rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza.

  1. Esclusioni

Sono elementi di esclusione dal bando:

  • la presentazione di domande non sottoscritte;
  • la presentazione di domande con la relativa modulistica incompleta;
  • la presentazione di domande pervenute oltre il termine previsto dal presente bando;
  • la falsa produzione di documenti e/o attestazioni mendaci, condizioni che danno inoltre diritto di rivalsa da parte della Commissione nei confronti del candidato, nel caso di premio già assegnato;
  • la non autorizzazione al trattamento dei dati personali;
  • la non autorizzazione alla eventuale pubblicazione dell’atto processuale in materia di diritto civile sui mezzi che la Commissione riterrà idonei.

Nocera Inferiore, lì 15 settembre 2021.

Il Presidente
Avv. Guido Casalino

n° 2 allegati disponibili: