07/11/2019 – COA NOCERA INFERIORE: al via il progetto “Just in time 4.0” di informatizzazione dei calendari delle udienze civili

Con grande soddisfazione, mi pregio di comunicare agli iscritti che il Presidente del Tribunale di Nocera Inferiore, dottor Antonio Sergio Robustella, ha autorizzato il Consiglio dell’Ordine alla realizzazione del progetto “Just in Time 4.0”, ideato dalla Commissione “Giovani Lab” per una migliore gestione delle udienze civili e già finanziato da Cassa Forense.

Tale progetto, una volta attuato, comporterà una notevole riduzione dei tempi di attesa al di fuori delle aule dei Giudici, con enormi benefici per tutti gli Avvocati e le persone che quotidianamente sono coinvolte nei processi civili; esso, infatti, prevede l’installazione – nel corridoio prospiciente le aule di udienza – di appositi monitor, dai quali si potrà facilmente evincere l’ordine delle cause trattate dal singolo Magistrato e riscontrare in tempo reale lo stato di avanzamento dei procedimenti, prevedendo, in tal modo, i potenziali tempi di attesa.

L’intervento di semplificazione e modernizzazione che il Consiglio spera di attuare in tempi brevi eviterà, quindi, agli Avvocati ed all’utenza di affollarsi negli spazi ristretti e poco ossigenati antistanti le aule di udienza del settore civile, dove quasi tutti i giorni vengono trattate diverse centinaia di cause; circostanza, questa, che – soprattutto nel periodo estivo – pone degli evidenti problemi di sicurezza e di ordine pubblico, vista la moltitudine di persone che (a volte anche per alcune ore) si accalca nel corridoio in attesa dello scorrimento dei ruoli.

Il progetto “Just in Time 4.0” rappresenta, dunque, un innovativo sistema gestionale delle udienze, che, se darà (come mi auguro) i frutti sperati, potrà essere impiegato anche in altri Uffici giudiziari.

L’avvio della fase sperimentale sarà preceduta dalla istituzione di una Commissione “mista”, che avrà il compito di individuare gli spazi dove allocare le postazioni informatiche, di seguire i lavori di installazione degli impianti e di vagliare le esigenze reciproche di Magistrati ed Avvocati per una migliore e più efficiente attuazione del progetto, che ha trovato l’immediato sostegno dal parte del neo Presidente del Tribunale.

A tal proposito, voglio rendere partecipi tutti gli iscritti delle parole di elogio profuse dal dottor Antonio Sergio Robustella nei confronti del Consiglio dell’Ordine e dell’Avvocatura nocerina tutta, per il notevole sforzo progettuale ed operativo posto in essere per contribuire – nell’ottica di una reciproca e proficua collaborazione – al migliore funzionamento della Giustizia civile presso il Tribunale di Nocera Inferiore.

Ai complimenti pervenuti dal Presidente del Tribunale, si aggiunga il mio personale ringraziamento e quello di tutto il Consiglio ai componenti della Commissione “Giovani Lab”, per l’impegno profuso per l’elaborazione e la realizzazione del progetto.

IL PRESIDENTE

Avv. Guido Casalino